Migliorare se stessi e la propria pizza

Gossip Pizza & Food presente al 17° Corso da Istruttore di Pizza News School Srl, unica scuola di formazione dell’arte bianca riconosciuta da Accredia.

Accredia è l’unico Ente designato dal Governo Italiano per la formazione a 360° gradi. Un accreditamento difficile da ottenere, soprattutto se non vi sono tutti i requisiti richiesti.

Nonostante il periodo difficile dovuto dalla pandemia ancora in corso e ora anche dalla guerra in atto in Ucraina, con tutte le conseguenze che tutti sappiamo, Pizza News School anche quest’anno è riuscita a portare a termine i progetti prefissati.

Bisceglie – Corso da Istruttore Pizzaiolo

Lunedì 21 Marzo 2022 è iniziato il 17° Corso da Istruttore in Bisceglie (BT) presso la sala formativa della Geo Arredo, azienda leader in Puglia per arredamenti e attrezzature per attività commerciali inerenti il food.

12 i Pizzaioli iscritti al corso, provenienti non solo dall’Italia, tra questi Svizzera e Vienna. Un numero molto ridotto se pensiamo alle scorse edizioni svolte presso la sede di Grandi Molini Italiani S.p.A. prima della pandemia, ove la sala formativa è molto più grande e così anche i posti a sedere ne sono almeno tre volte tanto.

Luigi Ricchezza è il Presidente di Pizza News School, pizzaiolo di origini napoletane, residente a Trani (BT) ormai da 20 anni ove è titolare di una nota Pizzeria napoletana di nome “Pulcinella” e una seconda sede a Monopoli in provincia di Bari.

Scuola di Formazione Arte Bianca

Pizza News School nasce nel 2014 e solo dopo pochi anni, Luigi Ricchezza viene insignito del ruolo di Tecnico all’interno della Grandi Molini Italiani S.p.A., il Molino più grande d’Europa. Nasce una partnership tra i due colossi e insieme danno vita a nuove tipologie di farine per pizza, tra queste spicca la Ricchezza del Grano, una farina di tipo 2 macinata a pietra, che prende il cognome di Luigi. Altre partnership, con IGF Fornitalia, Moretti Forni, Morello Forni e tante altre.

Luigi Ricchezza è un grande professionista ma anche un bravissimo imprenditore e come tutti i bravi imprenditori è ricco di idee, risorse e progetti che ogni volta riesce sempre a portarli a termine. Crede tantissimo nel lavoro di squadra, da soli non si va da nessuna parte, non si raggiungono risultati e per questo motivo, si è circondato di un team di tecnici scelti tra i tanti istruttori della scuola che lo aiutano durante l’anno nelle varie demo organizzate dal Molino, nelle fiere e li mette a disposizione dei vari rivenditori di farina di Grandi Molini Italiani sparsi per il mondo.

Anche durante i corsi da Istruttore Pizzaiolo, Luigi Ricchezza viene affiancato da svariati tecnici e istruttori. Ad ognuno di essi viene assegnato un compito che portano a termine egregiamente ed ognuno di essi presenta ai corsisti una propria specialità.

Team Tecnici di Grandi Molini Italiani S.p.A.

Gianluca Proietti, pizzaiolo napoletano residente a Roma e impegnato lavorativamente in una nota pizzeria napoletana della capitale con il ruolo di responsabile, insieme al Maestro Orazio Maisto, anch’egli napoletano e titolare della nota pizzeria “Certe Notti” di Carreggio (RE), hanno presentato la pizza napoletana, così come prevede la specializzazione del corso da istruttore di P.N.S.. Entrambi i maestri pizzaioli, quest’anno hanno ricevuto il titolo di Tecnico da Luigi Ricchezza.

Giacomo Diamante, pizzaiolo pugliese, ha presentato la Flambè, una pizza realizzata con una farina di tipo 2 macinata a pietra “La Ricchezza del Grano” e condita con capocollo di Martina Franca e basilico il tutto sbriciolato in azoto liquido, arricchita con pomodorini Confit e flambeggiata con liquido al caramello. Una delle TOP pizze servita nella nota Pizzeria da “Zio Giacomo” sita in Martina Franca (TA). Vi consiglio di guardare il video.

Pizza Flambè del Maestro Giacomo Diamante

Il team quest’anno è composto da: Paolo Bruno, Giacomo Diamante, Antonio Buonaugurio, Luca Ornatino, Emiliano Savarese, Antonio Ferone, Gianluca Proietti, Orazio Maisto e Gaetano Vicedomini.

Il corso inizia subito con la presentazione della scuola, di Grandi Molini Italiani e della Geo Arredo. A seguire, il maestro Ricchezza, inizia subito con la teoria partendo dall’elemento base, la farina.

Chi può frequentare il corso da Istruttore?

Al corso da Istruttore di Pizza News School, possono aderire solo pizzaioli che svolgono questa professione da diversi anni, persone che riconoscono l’importanza della formazione, persone che decidono di migliorare se stessi e il proprio lavoro, persone che amano mettersi continuamente in gioco o persone a cui piace insegnare ad altri l’arte della pizza.

Corsisti Istruttori Pizzaioli – Pizza News School Srl

Il corso, prevede oltre al titolo di Istruttore, varie specializzazioni: pizza napoletana, pizza in pala alla romana, pizza classica e senza glutine. Per ognuna di esse, verrà rilasciato un attestato a fine corso.

Tutti gli iscritti diventeranno Istruttori?

Pizza News School è una delle migliori scuole nel mondo ed è anche una della più severe nella formazione. Tutti possono frequentare il corso ma non a tutti è assicurato il titolo di Istruttore. Il corso prevede un esame scritto ed orale e se non si raggiunge un alto punteggio, l’allievo verrà rimandato, ovvero non riceverà nessun attestato e ha la facoltà di ripetere il corso a costo zero e quindi sostenere nuovamente l’esame.

Non solo pizza

Luigi Ricchezza non smette mai di stupirci. Nella sua scuola vuole dei veri professionisti, non solo per quanto riguarda l’arte della pizza ma anche in marketing e comunicazione. Con l’avvento dei social, ognuno diventa protagonista di un film, il film della propria vita. Ogni giorno non si fa altro che pubblicare e comunicare e ciò va fatto in un certo modo, con la piena conoscenza del social che si utilizza. Ogni social ha delle proprie funzioni e un seguito di follower. L’intento di Luigi è trasformare quei follower in clienti di pizzerie ma per farlo non basta pubblicare una bella foto, bisogna scrivere, raccontare e soprattutto saperlo fare.

Andrea D’Ettole esperto in Marketing e Comunicazione

Alcune ore del corso, sono dedicate al social marketing e il Maestro Ricchezza si avvale di professionisti di questa arte. Andrea D’Ettole, ha tenuto una lezione di primo livello sull’utilizzo dei social e delle diverse piattaforme più idonee alle pizzerie e pizzaioli.

L’esame da Istruttore Pizzaiolo

Come scritto nei paragrafi precedenti, tutti i corsisti dovranno sostenere un esame finale. L’esame prevede una parte scritta e una orale. Durante la fase scritta, ogni corsista dovrà rispondere a 60 domande a risposta multipla. Per la fase orale invece, vi è una commissione composta da sei membri e ognuno di loro farà più di una domanda ad ogni corsista.

La consegna degli Attestati

Alla fine corso, gli allievi Istruttori che hanno superato l’esame, riceveranno i vari attestati master e la Certificazione di Frequenza.

Cosa avviene dopo il corso?

“Non finisce con il corso”, queste sono le parole del Presidente Luigi Ricchezza. Tutti i nuovi Istruttori verranno inseriti nel gruppo WhatsApp ufficiale di Pizza News School, ove vi sono la restante parte degli Istruttori.
Luigi: Ritengo che la mia Scuola è anche una famiglia e come tutte le sane famiglie ci si aiuta a vicenda sia professionalmente che umanamente.

In questo gruppo, si continua a studiare e ad accrescere la propria conoscenza, si risolvono problematiche che possono nascere durante le varie fasi di lavorazione nelle proprie pizzerie e tanto altro.
L’Istruttore verrà dotato di un proprio profilo sul sito web istituzionale della scuola e attraverso un accesso riservato, potrà accedere ad un database ricco di progetti da poter sviluppare nella propria zona di residenza.

I corsi da Pizzaiolo

Ogni istruttore formato da Pizza News School, non appena si sentirà pronto, può iniziare a tenere corsi di formazione di pizzaiolo sia ai neofiti che a persone che già svolgono questo lavoro, il tutto in piena regola con gli obblighi imposti dallo Stato.

Il prossimo Corso da Istruttore

Luigi: Ogni anno, Pizza News School tiene due corsi di specializzazione come Istruttore Pizzaiolo, uno nei mesi di Marzo-Aprile e l’altro Ottobre-Novembre. Per ricevere maggiori informazioni in merito ai costi, alla durata e alla varie fasi di formazione, è possibile chiamare al +39 3454437970, in alternativa, inviare un’email a info@pizzanewsschool.it

Galleria Fotografica:

Gossip Pizza & Food – News

Tutte le notizie del mondo Pizza e Food in tempo reale solo su Gossip Pizza & Food.
E’ possibile inviare i comunicati stampa alla redazione all’indirizzo email info@gossippizzaefood.it

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento