Perchè si forma la condensa nei cassetti delle pizze?

Risolvere il problema della condensa nei cassetti delle pizze

di Antonio Ricchezza

Se c’è una cosa alla quale tieni molto, quella è sicuramente offrire al cliente una buona pizza e soprattutto di alta qualità, quindi risolvere tutti i problemi a cui vai incontro durante le fasi di preparazione dell’impasto.

Hai trovato dell’acqua nei cassetti delle pizze? Non riesci a capire il problema? Se hai risposto in modo affermativo ad almeno una di queste domande, non c’è alcun dubbio: sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Nei prossimi paragrafi di questa guida, avrò modo di spiegarti nel dettaglio come risolvere il problema della condensa nei cassetti delle pizze. Non ti assicuro al 100% che al termine di questa lettura avrai risolto il tuo problema, ma sicuramente riuscirai a capire la soluzione da mettere in atto per risolvere il tuo grattacapo.

Sei pronto per iniziare? Mettiti comodo, e concentrati sulla lettura delle prossime righe e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica ciò che leggerai. Per risolvere il tuo problema, noi di Gossip Pizza & Food ci siamo rivolti al Maestro Pizzaiolo Paolo Bruno, Istruttore di Pizza News School Srl, una delle scuole più prestigiose sul territorio internazionale.

Paolo Bruno – Istruttore di Pizza News School Srl

Acqua nei cassetti delle pizze

Sei giunto su questo blog perché hai riscontrato problemi con la condensa nei cassetti delle pizze e ora vorresti risolvere il problema. Prova la soluzione indicata di seguito.

Sicuramente il problema della condensa si presenta d’estate, quando la temperatura esterna o interna del nostro locale è alta, ovvero fa molto caldo. Nel momento in cui mettiamo i cassetti contenenti le palline di impasto per pizza in frigo, l’aria calda carica di umidità entrando in contatto con una superficie fredda fa formare la condensa che si presenta sotto forma di velo acquoso.

Risolvere il problema dell’acqua nei cassetti delle palline per pizza

La soluzione è molto semplice se non vi sono altri problemi relativi alla procedura dell’impasto.
Ricapitolando, l’acqua nei cassetti delle pizze la troviamo per una questione di temperatura esterna, ovvero quella che circonda la zona dove procediamo a realizzare l’impasto, inoltre dobbiamo ricordare che anche l’impasto una volta terminato è ancora caldo.
Quindi per risolvere il problema della condensa, nel momento in cui mettiamo i cassetti delle pizze nel frigo, bisogna lasciare per almeno cinque minuti i cassetti che normalmente mettiamo uno sopra all’altro, sfalsati tra loro in modo tale da far entrare subito il freddo all’interno degli stessi. La stesso problema può presentarsi nel momento in cui tiriamo fuori dal frigo i cassetti, quindi ripetiamo la stessa operazione di prima, lasciamo leggermente i cassetti aperti in modo tale da far entrare l’aria calda all’interno degli stessi.

Un impasto sbagliato può far trovare acqua nei cassetti delle pizze

Altro fattore ma rarissimo per cui possiamo trovare acqua nei cassetti delle pizze, è dovuto ad un impasto sbagliato. Cosa si intende per impasto sbagliato?
Questo fenomeno può accadere quando diamo un’idratazione altissima al nostro impasto e non avendo una buona impastatrice non si riesce a far assorbire tutta l’acqua dalla farina, ovvero al momento sembra che l’abbia assorbita ma poi nelle ore successive verrà espulsa e quindi la ritroveremo nei cassetti durante la fase della lievitazione.

AUTORE
Antonio Ricchezza

Antonio Ricchezza, è uno dei blogger social più conosciuti in Italia e all’estero. Noto per aver creato Pizza News School Srl e Albo Pizzaioli. Collabora con vari tecnici del mondo pizza ed è il fondatore di Gossippizzaefood.it e di Peperoncinorosso.com.

Richiedi l’Eccellenza di Peperoncino Rosso – Un successo assicurato

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento