Pizzeria L'Isola in Malnisio di Montereale Valcellina (Pordenone)

La novità targata Massimo Rossetto: i panini dagli impasti speciali conditi con i migliori sapori del Friuli

di Claudio Ianniello

Il maestro Rossetto, titolare del ristorante pizzeria l’Isola situato in via Gias 26 a Malnisio di Montereale Valcellina (Pordenone), ha dato via a un progetto che covava da ben dieci anni.
Dopo essere stato premiato da Peperoncino Rosso per la sua eccellenza nel settore del food and beverage, ha presentato il nuovo panino con l’impasto, personalizzabile, della pizza.
Un’idea che unisce creatività, amore per l’arte bianca ed estetica.

La novità della Pizzeria L’Isola

Il panino, realizzato con gli impasti della pizza, creato dal titolare del ristorante pizzeria L’Isola, si distingue per la sua eccellenza.
In occasione dei quattro anni di attività della pizzeria, festeggiati il 21 settembre, decide di organizzare una cena e di presentare agli invitati una grande novità.
Direttamente dal forno delle pizze arrivano tre panini dall’impasto diverso, farciti con hamburger di manzo e diversi condimenti. Una nuova proposta, che da quella stessa sera viene proposta a tutti i clienti abituali del locale.

La magia degli impasti di Massimo Rossetto

Uno dei punti di forza della Pizzeria L’Isola è la grande varietà degli impasti. Oltre a quello classico e all’integrale, ogni settimana c’è un nuovo set di impasti ed è possibile scegliere, in base alla disponibilità, tra: funghi porcini, patata americana, cacao e peperoncino. Questi sono solo alcuni deli ingredienti di base che vengono utilizzati per realizzare degli impasti specifici, introvabili altrove. La materia prima, attentamente selezionata da Rossetto, viene frullata per renderla quanto più liquida possibile e utilizzata per preparare l’impasto. Una delle particolarità sta nella tonalità che l’ingrediente conferisce. Nel caso del cavolo viola, ad esempio, è suggestivo il colore verde dell’impasto. In questo modo si ottiene sia la base per le pizze sia un prodotto originale per quanto riguarda i panini.

Come nasce il panino? Dall’idea alla tavola

L’idea nasce dieci anni fa, quando l’attuale titolare del locale lavorava come pizzaiolo in un altro ristorante pizzeria. Talvolta, in mancanza del collega in cucina, lavorava anche come aiuto cuoco preparando dei cheeseburger e desiderava offrire alla clientela un’alternativa al classico pane al latte.
La voglia di sperimentare nuovi impasti era dentro di lui ma non poteva esprimerla, fino a quando non decide di mettersi in proprio.

Il progetto diventa realtà

L’apertura del ristorante pizzeria L’Isola è stato il posto in cui finalmente riesce a mettere in pratica i suoi progetti e a realizzare i sogni personali.
Comincia a preparare degli impasti fuori dal comune. Mettere del cacao e del peperoncino in un impasto è un’idea che rompe gli schemi. Dopo aver ottenuto un grande successo con le pizze, Massimo Rossetto applica lo stesso criterio ai panini e i primi risultati sono promettenti.

Molto di più del classico hamburger

Il boom delle hamburgherie è uno dei fenomeni del momento. Tuttavia, il titolare del locale ha deciso di proporre qualcosa di diverso rispetto alla concorrenza.
Dopo una prima fase di test, in cui i cuochi e i vari collaboratori hanno offerto la propria opinione sulla cottura, sui condimenti e sul tipo di pane, si è arrivati a tre varianti. Esse sono: hamburger, cheeseburger e hamburger vegetariano.

I condimenti e la stagionalità

All’interno del menù, in base alla disponibilità settimanale, il cliente può scegliere il tipo di impasto che preferisce e i vari condimenti. Oltre alla salsa rosa, sono disponibili davvero tante proposte, soprattutto di prodotti locali come il prosciutto di cervo e il salame di cinghiale. Grande importanza viene data ai prodotti stagionali. In estate, ad esempio, si può scegliere tra gli impasti realizzati con determinati ingredienti di stagione: ortica, menta, il cavolo nero. Non mancano anche le combinazioni multi gusto tra cui: menta e caffè oppure rapa rossa, curry e menta.

Eccellenza degli impasti e originalità

Una delle caratteristiche distintive dei panini è che sono realizzati completamente a mano, a partire dagli impasti. Partendo dalla farina doppio zero dei Mulini di Pordenone e la farina integrale, Massimo Rossetto aggiunge la materia prima liquida conferendo all’impasto il colore che differenzia i vari panini. Utilizzando il cavolo nero, ad esempio, i panini assumono una tonalità verdastra.

La scelta degli hamburger

Ad eccezione dell’hamburger vegetariano, le altre varianti sono farcite con hamburger in carne di manzo. Anche in questo caso, la carne proveniente da allevamenti locali, viene macinata da Massimo Rossetto che si occupa di realizzare personalmente gli hamburger. In questo modo, egli vuole offrire un’alternativa alla pizza, sfruttando la stessa particolarità degli impasti. I suoi clienti lo scelgono proprio per l’originalità, oltre che per la qualità delle materie prime utilizzate. La variante più originale è il panino chiamato L’Isola farcito con radicchio, porchetta e crema di Gorgonzola. Ogni cliente può scegliere sia il tipo di impasto che preferisce ma anche la farcitura. Tutti i panini possono essere personalizzati, secondo i propri gusti.

Un tocco di artigianalità

A differenza delle hamburgherie, i panini della Pizzeria L’Isola, non solo sono realizzati in modo artigianale ma sono cotti anche nello stesso forno delle pizze. In questo modo l’impasto, la fragranza e il sapore stesso dei condimenti accomuna molto il panino e la pizza.
Il progetto di Massimo Rossetto è quello di offrire ai propri clienti i panini nelle stesse varianti delle pizze. Un obiettivo ambizioso che consentirà a suoi clienti di avere davvero l’imbarazzo della scelta.
La qualità delle materie prime e la decisione di puntare su un prodotto completamente realizzato a mano sono due carte vincenti per gustare un panino preparato a regola d’arte.

Mangiare un buon panino in Friuli

Consigliamo a tutti i lettori di assaggiare i panini preparati con tanta cura dal Maestro Massimo Rossetto, una bontà unica.
Pizzeria L’Isola, sita in Via Giais, 26, 33086 Montereale Valcellina (PN).
Per le prenotazioni chiamare al 329 435 0500

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento