Pizze Stellate e Pizzaioli Bloccati

E’ colpa di Facebook o di Amministratori e Moderatori di gruppi?

di Antonio De Simone

Questa è la domanda che molti pizzaioli si pongono nelle ultime ventiquattro ore.

Iniziamo spiegando cos’è Pizze Stellate.

Pizze Stellate è un Concorso gratuito che si ripete ormai da diversi anni e vede impegnati centinaia di pizzaioli a gareggiare ognuno con la propria pizza. Gli organizzatori di Pizze Stellate sono Antonio e Luigi Ricchezza.

Il Concorso è diviso in varie fasi. Superano la prima fase, le 50 pizze con il maggior numero di Like ricevuti su Facebook e qui è nato il problema.

Nel giro di poche ore dall’inizio del Concorso, molti pizzaioli si sono ritrovati con il profilo bloccato.

Perché Facebook blocca i profili?

Non sempre è Facebook che blocca gli utenti. Nella fattispecie dei gruppi, solo gli amministratori possono rimuovere o bloccare un membro iscritto. Quel gruppo, non sarà più visibile all’utente rimosso e bloccato nel campo di ricerca.

Purtroppo questa è una regola di Facebook. Dico purtroppo, perché nel caso di Pizze Stellate, il pizzaiolo che condivide il link della propria pizza in gara, non commette nessuna violazione. In altri casi, questa regola può essere di fondamentale importanza. La domanda che molti si pongono è “perché bloccarci?” Basta avvisare o eliminare il post. Di certo, queste persone non stanno facendo una bella figura e non fanno altro che contribuire a rovinare con le loro idee il mondo pizza. “Solo se si è uniti si raggiungono grandi traguardi”.

Altre volte invece, il blocco dipende direttamente da Facebook. Non si riesce a pubblicare, condividere o commentare. Questo può accadere quando si pubblica molto in un breve lasso di tempo oppure hai condiviso post che sono stati contrassegnati come indesiderati.

Le regole di Facebook per quanto riguarda i blocchi dei profili.

I nostri sistemi di sicurezza ritengono sospetto o offensivo qualcosa che hai pubblicato o condiviso. Il blocco può durare anche qualche giorno. Non penso che la foto di una pizza in gara possa essere offensiva e quindi scartiamo questo motivo.

I messaggi o le richieste di amicizia che hai inviato sono stati contrassegnati come indesiderati. Il blocco può durare anche qualche giorno. Nel caso del Concorso non penso che abbiate chiesto tante amicizie, per i messaggi invece ci può stare, sempre se qualcuno ha inviato il link della propria pizza in gara tramite messanger a tante persone e tra questi, qualcuno vi ha segnalato.

Hai fatto qualcosa che non rispetta i nostri Standard della community. Il blocco può durare fino a 30 giorni. Ma quali sono questi standard della community?

Se sono questi in foto, sinceramente penso che il link di una pizza non c’entra nulla con queste regole o standard della community.

Per andare incontro ai concorrenti, gli organizzatori del Concorso hanno prolungato la data dei fine Like fino al 31 Ottobre 2019.

Ultima cosa, se mi fate iscrivere in un gruppo è normale che condivido anche qualche link. Vi ricordo che Facebook serve non solo per scrivere il proprio pensiero ma anche per condividere e voi ne state facendo un cattivo utilizzo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *