PIZZA – UN’ORDINAZIONE DAVVERO FOLLE

ORDINA UNA PIZZA CON 40 INGREDIENTI DIVERSI

Un’idea davvero folle, che vede come protagonista il piatto più amato nel mondo, “la pizza”.
Non una pizza qualunque, una pizza costosissima e ricca di ingredienti.
Costosissima non perchè viene ordinata da Carlo Cracco, ma perchè ricca di ingredienti.

Siamo a Milano, la città ove le applicazioni del cibo d’asporto funzionano tantissimo in quanto quasi in tutte le famiglie, sono costretti a lavorare marito e moglie per il caro costo della vita.
Queste app di pizza e food ti permettono di ordinare qualsiasi tipo di prodotto, con tanto di foto e prezzo. Inoltre prevedono qualsiasi tipo di aggiunta di ingredienti alla pizza, chiaramente per ogni ingrediente aggiunto, si aggiunge un euro.

Il nostro amico Riccardo Dose, ha voluto fare una pazzia.
Tramite un App di cibo d’asporto, ha ordinato una pizza speck e brie, costo € 7,00 (sette), a questa aggiunge come ingrediente, le acciughe € 1,00; l’aglio € 1,00; bresaola € 1,00;
brie € 1,00; capperi € 1,00; cipolla € 1,00; doppia mozzarella € 1,00; gorgonzola € 1,00;
grana € 1,00; kebab € 1,00; mozzarella di bufala € 1,00; Funghi € 1,00; noci € 1,00; pancetta classica € 1,00 e pancetta arrotolata € 1,00; parmigiano € 1,00; patate al forno € 1,00; patate fritte € 1,00; pesto alla genovese € 1,00; philadelphia € 1,00; prosciutto cotto € 1,00; prosciutto crudo € 1,00; provola affumicata € 1,00; ricotta € 1,00; rosmarino € 1,00; salame piccante e salamino entrambi € 1,00; salmone € 1,00; salsa piccante € 1,00; salsiccia € 1,00; scamorza € 1,00; speck in aggiunta € 1,00; spianata calabra € 1,00; stracchino € 1,00; uovo € 1,00;
wurstel € 1,00; salsa piccante € 1,00 – totale costo € 43,00.
Quasi tutte queste app, prevedono uno sconto quando si supera una certo costo, in questo caso Riccardo riceve uno sconto di euro 8,60 e quindi il totale di questa super pizza è di euro 34,40.

UN’ORDINAZIONE DAVVERO INSOLITA, CI CREDERA’ MAI LA PIZZERIA?

Dopo aver effettuato l’ordine e pagato con carta di credito, drinnn drinn arriva la telefonata dalla pizzeria.
Innanzitutto gli chiede se è lui ad aver effettuato l’ordine e se è sicuro che si trattasse di una sola pizza, Riccardo conferma e il pizzaiolo gli fa presente che tutti quei ingredienti non ci stanno su una pizza normale, quindi deve obbligatoriamente fare una pizza maxi.
Riccardo accetta e dopo circa 50 minuti ecco il fattorino consegnare la pizza, una scatola pizza gigantesca e pesantissima.
Il gusto? Lo scopriremo più avanti.

Riuscirà Riccardo a mangiarla tutta?

Riccardo non è una persona che fa spreco di cibo ma sa benissimo di non potercela fare da solo e così decide di chiamare qualche amico.
Nel frattempo assaggia un pezzo e rimane anch’egli sbalordito dal buon gusto di questa pazza pizza.
Riccardo: “Era da tempo che volevo fare questo esperimento e finalmente ci sono riuscito.
Credetemi, non sento i singoli gusti ma tutto questo raggruppamento di ingredienti forma un mix molto piacevole. Infine, un ringraziamento al pizzaiolo e alla pizzeria per il disturbo arrecato”
.

Riccardo Dose mentre assaggia la pizza con 40 ingredienti
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento